La caduta di una stella

L’attore Giovanni Dominici accusato di molestie

Ci sono notizie che nessuno vorrebbe mai dare. Una di queste è l’inchiesta, aperta dalla procura locale, sul caso di molestie che coinvolge il celebre attore Giovanni Dominici e la giovane A. Q.

“Si tratta di calunnie ed illazioni nei confronti del mio cliente – ha spiegato alla stampa l’avvocato di Dominici, Giuseppe Guerra, – e lo dimostreremo davanti alla corte”.

Le dichiarazioni della vittima lasciano poco spazio agli equivoci, ma sarà solamente il tribunale ad emettere la sentenza definitiva sul caso.

La giovane aspirante attrice racconta di aver partecipato ad un casting, a seguito del quale Dominici le si è avvicinato per proporle di accompagnarla a casa. Al rifiuto della ragazza, pare che la star si sia parecchio alterata ed abbia tentato un approccio direttamente nel parcheggio sotterraneo degli studi cinematografici.

Dominici, ovviamente, smentisce tutto, dichiarando che quell’incontro non c’è mai stato. Certo è che si tratta di una vera e propria macchia sulla carriera dell’attore italiano: anche se provasse la propria innocenza, chi mai vorrà ingaggiare una stella ormai caduta?

Il processo prenderà il via nel mese di febbraio ed avrà certamente un seguito popolare molto rilevante: Dominici è uno dei volti più celebri del cinema internazionale.

“Dell’impatto mediatico e dell’opinione pubblica ci interessa poco – spiega un portavoce dello studio legale Padelli, la difesa della vittima – perché ciò che ci sta a cuore è che venga fatta giustizia ed emerga la verità. Per questo siamo fiduciosi nel lavoro dei magistrati e non abbiamo nulla da temere”.